Pignoramento prima casa, come evitarlo se non paghi le rate del mutuo? Per fortuna è possibile, vediamo insieme come.

Immaginiamo che tu abbia acquistato casa con un mutuo, ed hai finalmente realizzato il sogno di avere la TUA casa.

Tutto procede bene, vai a lavoro, paghi regolarmente le rate del mutuo, e sembra che non ci siano problemi.

Evitare pignoramento prima casa

                           Mutuo bancario

Ad un certo punto, però, qualcosa va storto: il lavoro non va più come prima, vieni pagato in ritardo, saltano i pagamenti, o addirittura perdi il lavoro (e quante ne sentiamo in giro!).

Magari devi affrontare una spesa imprevista che incide in modo significativo sulle tue finanze, per cui ti ritrovi temporaneamente a non poter pagare il mutuo.

Cosa succede in questo caso?

Certamente si può ancora evitare il pignoramento della prima casa, ma bisogna agire in fretta.

Sai meglio di me che le banche non sono note per la loro generosità, infatti fanno passare mesi per accettare la tua richiesta di mutuo, ma quando è il momento di riscuotere non vogliono attendere!

Ecco che iniziano i solleciti di pagamento, l’invio delle raccomandate, le chiamate, le “minacce” di azioni legali nei tuoi confronti.

Ovvio che, se continui a ignorare i loro solleciti e smetti di pagare, l’unico esito possibile sarà il pignoramento della casa e la vendita forzata all’asta, non c’è altro modo. 

Immagina di dover vedere la tua casa venduta all’asta ed essere costretto a lasciarla, anche se hai figli minori, e in più senza esserti liberato dai debiti.

A questo proposito, ti suggerisco di leggere questo mio articolo in cui spiego cosa succede una volta che la casa è stata pignorata.

Devi sapere, però, che intraprendere una procedura del genere richiede tempo, anche anni, ed è molto dispendiosa per le banche.

Infatti dovranno pagare degli avvocati, sostenere le spese per avviare la procedura, i costi del tribunale tra perizia, delegato alla vendita, custode giudiziario, per poi rientrare dopo anni solo di una parte del loro credito (se vuoi approfondire, ti suggerisco questo articolo in cui ti spiego come funziona la vendita all’asta).

Ok ma questo come mi aiuta? Praticamente mi stai dicendo che la mia casa andrà all’asta e non c’è nulla da fare!

Evitare pignoramento prima casa

                 Evitare il pignoramento della prima casa!

Ti svelo un segreto: anche le banche hanno interesse ad evitare il pignoramento della casa!

Come ho detto prima, le banche rientreranno dopo anni solo di una parte del loro credito: questo è un punto davvero importante ed è quello che ci interessa!

Alla banca non importa pignorarti la casa, non deve certo andarci a vivere il direttore dentro casa tua!
Semplicemente vuole recuperare i soldi, o meglio una parte, perché è ben consapevole che passeranno anni e riuscirà a rientrare solo di parte di quella cifra, appunto vendendo la tua casa.

Ed è proprio questo il punto a tuo favore, quello su cui puoi giocarti le tue carte ed evitare il pignoramento della tua prima casa: siccome non è ancora pignorata, ti trovi in una situazione di “vantaggio”.

Negli ultimi tempi le banche stanno facendo di tutto per evitare il pignoramento e rientrare il prima possibile dei loro crediti per avere liquidità.

Per questo instaurano trattative private, oppure semplicemente vendono i loro crediti ad altre società con forte sconto, addirittura fino all’80%!

Va bene Vincenzo, mi stai dicendo che possiamo ancora evitare il pignoramento della prima casa, ma come?

Semplice, giocando d’anticipo! Siamo ancora in una situazione favorevole, una fase in cui non è stata avviata nessuna procedura, la tua casa non è ancora pignorata, e la banca è probabilmente in cerca di un modo rapido per recuperare i soldi, quindi:

  • se ti dicessi che esiste un metodo esclusivo che ti permette di evitare il pignoramento della prima casa, vorresti conoscerlo?
  • se fosse possibile uscire da questa situazione senza rischiare di essere buttato fuori di casa, senza debiti e con un guadagno economico, vorresti sapere come fare?

Se la risposta a queste domande è , tutto quello che devi fare è cliccare nel pulsante in basso oppure puoi scrivermi su Whatsapp usando il pulsante che vedi in basso a destra, e sarò io a ricontattarti direttamente per valutare insieme in maniera del tutto gratuita la tua situazione.

P.S.: è vero che la tua casa non è ancora stata pignorata, ma proprio per questo dobbiamo giocare d’anticipo, quindi non aspettare oltre, contattami ora e scopri come evitare il pignoramento della prima casa!

Ti aspetto.

Vincenzo Alfano

[mc4wp_form id=”2520″]